Make your own free website on Tripod.com

CROP CIRCLES

Era il 1978 anno caratterizzato da una notevole ondata di avvistamenti UFO in tutto il mondo, quando, in Gran Bretagna si manifestò un fenomeno singolarissimo caratterizzato dalla comparsa di insoliti anelli circolari nei campi di grano della Scozia. Fu l'agricoltore Ian Stevens che mentre era impegnato nella trebbiatura del proprio campo di grano si ritrovò con la sua mietitrebbia all'interno di una formazione perfettamente circolare. Cosa molto singolare erano le spighe che risultavano piegate in senso orario, sovrapposte le une sulle altre descrivendo una circonferenza perfetta. Continuando con il proprio lavoro Stevens si trovò in una serie di cerchi più piccoli, successivamente capì che quei cerchi formavano un'enorme figura. La vicenda fu dimenticata finchè l'enigma dei Crop Circles, così vengono chiamati i cerchi nel grano, tornò alla ribalta alcuni anni dopo e precisamente nel 1981. Fu Pat Delgado, un ingegnere inglese che denunciò lo strano fenomeno alla stampa incitando gli scenziati del mondo intero a trovare una spiegazione logica a quel fenomeno. Lo studio stesso del fenomeno risultava difficoltoso poichè non esisteva una documentazione che permettesse di studiarlo poichè fino ad allora nessuno si era preso la briga di fotografare e documentare quegli strani cerchi. Da quell'anno Delgado con la collaborazione dell'ingegnere elettrotecnico Colin Andrews iniziò a catalogare le centinaia di Crop Circles che comparivano misteriosamente nei campi della Gran Bretana. Successivamente molti altri studiosi si unirono all'equipe di Delgado constatando che il fenomeno non era circoscritto alla Gran Bretagna ma era esteso a tutto il Regno Unito. Solo circa cinque anni dopo e precisamente nel 1985 si capì che il fenomeno dei Crop non era circoscritto al Regno Unito ma era un fenomeno mondiale, infatti iniziarono a pervenire al Center for Crop Circles Study fondato da Delgado centinaia di immagini, accompagnate da relativa documentazione, provenienti da ogni parte del mondo. Studiando il fenomeno Delgado si rese conto che all'interno dei Crop era possibile rilevare una quantità elevata di microonde che portarono lo studioso ad associare il fenomeno Crop a quello degli UFO, infatti anche in presenza di atterraggi ufo si rilevò una notevole presenza di microonde. Dal 1978 a 1996 sono stati segnalati oltre 2300 Crops. Molte furono le teorie che tentarono di spiegare il fenomeno dei Crops come quella che attribuiva il fenomeno ad un cedimento del terreno o a dei porcospini innamorati che durante il corteggiamento percorrevano i campi schiacciando il grano o addirittura ipotesi quasi fantascentifiche come quella proposta da Paul Devereux che attribuiva il fenomeno ad una energia primordiale, ma sicuramente la più plausibile fu quella che attribuiva il fenomeno all'atterraggio di astronavi aliene. Tra aloni di mistero e studi inconcludenti si sa per certo che il fenomeno dei Crop Circles non è iniziato nel 1978 ma fonda le proprie radici nel medioevo periodo di datazione di una tavoletta che riprodurrebbe la formazione di un Crop durante l'invocazione di un sacerdote Druida. Fu nel 1991 che una notizia pubblicata dal Today noto quotidiano inglese metteva in subbuglio l'intera comunità scientifica pubblicando le dichiarazione di due eccentrici sessantenni che dichiararono di essere gli artefici di quelle opere d'arte. Così il mistero dei cerchi nel grano trovava un epilogo, ma secondo Hesemann solo una piccola parte dei Crop si possono attribuire a manipolazioni umane poichè esiste un'ampia documentazione che dimostra un intervento extraterreste.

---

---

---

e sei approdato in questa pagina tramite un motore di ricerca, e non sono apparsi i frames.