Make your own free website on Tripod.com

FORT, CHARLES

L’uomo dei misteri. Squattrinato giornalista e già avventuroso viaggiatore animato da un’insaziabile curiosità per tutto ciò che lo circondava, nel 1916, il quarantaduenne Charles Fort ricevette un'inattesa eredità che gli permise di realizzare quello che, per molti lustri, era stato l'interesse principale della sua vita: la raccolta di notizie "insolite", stralciate dalla stampa di mezzo mondo. Notizie che risalivano nel tempo fino al 1779, e riguardavano piogge di rane, avvistamenti di "luci nel cielo", misteriose reincarnazioni, ritrovamenti di oggetti impossibili: insomma, tutti gli argomenti di cui si occupa questo volume. Con l’aiuto di qualche corrispondente, Fort mise insieme un archivio di ritagli impressionante, che raccolse in una serie di volumi. Dopo l’uscita diThe Book of the Damned ("Il libro dei dannati”; i “dannati” sono, appunto, quei fatti e quelle persone che sfuggono alla logica abituale), in tutto il mondo si formarono gruppi alla ricerca di Forteana, come da quel momento vennero ribattezzate quelle notizie “impossibili”. Alla morte di Fort (3 Maggio 1932) il suo lavoro fu ripreso dalle schiere dei suoi fedeli che lo continuano tutt’oggi; tra le principali pubblicazioni Forteane vi ricordiamo The Fortean Times (Box 2409, London NW5 4NP, UK), Info Journal - International Fortean Organization (PO Box 367, Arlington, VA 22210 USA), Doubt-Journal of the Fortean Research (PO Box 94627, Lincoln, NE 68509, USA).